Progetti di comunicazione sul clima – anno 2018

The Minor Foundation for Major Challenges

Contributi per progetti di comunicazione innovativi in grado di influenzare l’opinione pubblica ed incrementare il sostegno politico per facilitare la transizione necessaria a prevenire la pericolosa accelerazione del cambiamento climatico.


Google per il non profit

Google e TechSoup Global

Consente alle organizzazioni non profit di accedere a funzioni speciali appositamente pensate per il non profit ed alle versioni gratuite di alcuni prodotti Google a pagamento: Google Apps, Ad Words (pubblicità AdWords gratuita per un valore di $ 10.000 al mese) e Youtube di livello Premium.


Misk Grand Challenges 2: Educazione

Misk e Gates Foundation

Il programma Misk Grand Challenges finanzia progetti innovativi e di forte impatto per l’empowerment dei giovani. Il bando in oggetto supporta progetti che reinventino il sistema scuola per renderlo rispondente alle esigenze dei ragazzi del 21esimo secolo.


Misk Grand Challenges 1: Cittadinanza Globale

Misk e Gates Foundation

Il programma Misk Grand Challenges finanzia progetti innovativi e di forte impatto per l’empowerment dei giovani. Il bando in oggetto supporta progetti che coinvolgano i giovani nella realizzazione dei primi sei obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.


Bando EPIM per attività di advocacy sulle politiche UE di integrazione dei migranti

EPIM - Programma Europeo per l'Integrazione e la Migrazione

Finanziamento di progetti di advocacy presentati da organizzazioni della società civile in partenariati europei, affinché l’esperienza di queste organizzazioni venga tenuta in considerazione nel disegno delle prossime politiche europee per l’integrazione dei migranti.


2018 BCFN YES! Contest per progetti di ricerca condotti da giovani

Fondazione BCFN - Barilla Center for Food & Nutrition

Contest che invita giovani dottorandi e ricercatori post-doc provenienti da tutti i Paesi del mondo a presentare un progetto di ricerca per migliorare la sostenibilità del sistema alimentare e mette a disposizione un assegno di ricerca di 20.000 euro per un anno da assegnarsi ad un massimo di tre vincitori.