Potenziamento competenze di base nelle scuole – 2a edizione – PROROGA

MIUR - Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca

Stanziati 150 milioni di euro (FSE) per il rafforzamento delle competenze di base delle studentesse e degli studenti allo scopo di compensare svantaggi culturali, economici e sociali di contesto e di combattere la dispersione scolastica.


Misk Grand Challenges 2: Educazione

Misk e Gates Foundation

Il programma Misk Grand Challenges finanzia progetti innovativi e di forte impatto per l’empowerment dei giovani. Il bando in oggetto supporta progetti che reinventino il sistema scuola per renderlo rispondente alle esigenze dei ragazzi del 21esimo secolo.


Progetti di inclusione sociale nelle scuole – 2a edizione – PROROGA

MIUR - Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca

Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche


Contributi annuali della Banca d’Italia – seconda scadenza 2018

Banca d'Italia

La Banca d’Italia assegna ogni anno contributi finanziari a sostegno di attività in ambito culturale, ricerca scientifica, formazione giovanile e scolastica, beneficenza, sostegno a minori, anziani, malati, disabili, persone colpite da forme di esclusione e disagio sociale.


Progetti afferenti le politiche per la famiglia – scadenza prorogata al 2 Marzo

Dipartimento per le politiche della famiglia

Stanziati dal Dipartimento 8 milioni di euro per potenziare la capacità d’intervento degli attori pubblici e del privato sociale nel far fronte a situazioni di fragilità e alla complessità delle famiglie su specifiche linee d’intervento; conciliazione vita/lavoro, intergenerazionalità, famiglie fragili, inclusione minori e giovani, minori vittime di violenza, etc


Prevenire e combattere la violenza di genere e la violenza contro i bambini

Commissione Europea - DG Giustizia

Il bando intende sostenere azioni volte a prevenire e combattere la violenza di genere e la violenza contro i bambini.
La violenza basata sul genere è definita come violenza diretta contro una persona a causa del genere di quella persona o la violenza che colpisce persone di un determinato sesso in maniera sproporzionata.
Per violenza contro i bambini si intende “ogni forma di violenza fisica o mentale, lesioni o abusi, abbandono, maltrattamento o sfruttamento, compresa la violenza sessuale” (art.19 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo).


Meccanismi integrati nazionali o regionali per supportare i minori che lasciano o escono dai sistemi di assistenza alternativa

Commissione Europea - DG Giustizia

Il presente invito a presentare proposte sosterrà lo sviluppo delle capacità in materia di diritti del fanciullo e la protezione dei bambini per i professionisti che lavorano per e con i minori sul territorio dell’UE.
Le attività dovranno concentrarsi sull’introduzione di meccanismi integrati nazionali o regionali per sostenere la crescita e la cura dei minori e devono comprendere una forte componente di partecipazione dei minori (nell’ideazione del progetto e nella progettazione/responsabilizzazione dei minori, come il diritto al bambino di essere ascoltato o coinvolgimento dei bambini nella revisione dell’erogazione dei servizi.


Assistenza alternativa di qualità per i bambini privi di cure genitoriali

Commissione Europea – DG Cooperazione Internazionale e Sviluppo

Il bando mira a sostenere, nei Paesi extra UE, iniziative volte a prevenire la separazione dei minori dalle loro famiglie, a evitare la loro collocazione in istituzioni di assistenza che li possono mettere a rischio (di violenze fisiche e psicologiche, di abusi e abbandono) e a fornire un’assistenza alternativa di qualità adeguata ai bambini privi di cure genitoriali.


Iniziative in cofinanziamento per il contrasto alla povertà educativa minorile

CON I BAMBINI Impresa Sociale

Il Fondo mette a disposizione risorse fino a un massimo di 10 milioni di euro per promuovere iniziative sperimentali relative al contrasto della povertà educativa minorile (fascia d’età 0-17) in cofinanziamento con soggetti privati.