Progetti transnazionali per l’integrazione dei cittadini di Paesi terzi – Bando 2018

Commissione europea - Direzione Generale Migrazione e Affari interni

Il bando intende sostenere progetti transnazionali volti a sostenere azioni per contribuire a una gestione efficiente dei flussi migratori e all’attuazione, al rafforzamento e allo sviluppo di un approccio comune dell’Unione in materia di asilo e immigrazione.


Corpo europeo di solidarietà – Progetti di tirocinio e di lavoro

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di tirocinio e/o di lavoro nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani, aiutandoli a migliorare le loro capacità ed esperienze, facilitando così la loro occupabilità e la transizione nel mercato del lavoro. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva e consentire ai datori di lavoro di trovare le competenze di cui hanno bisogno in un pool di giovani socialmente orientati e con variegate qualifiche che possono contribuire al futuro delle loro imprese o organizzazioni.


Schema di mobilità mirato “Your First Eures Job”

Commissione Europea DG Occupazione, Affari Sociali & Inclusione

L’obiettivo del bando è sostenere lo sviluppo di azioni per l’inserimento lavorativo di giovani cittadini dell’UE di età compresa fra i 18 e i 35 anni in un paese dell’UE diverso dal loro paese di residenza, in Islanda e Norvegia e contribuire a risolvere gli ostacoli alla mobilità.


Reactivate – Programma di mobilità lavorativa intra-UE per disoccupati over 35

Commissione Europea DG Occupazione, Affari Sociali & Inclusione

L’obiettivo del bando è quello di favorire la messa a punto di un programma di mobilità lavorativa intra-UE finalizzato ad aiutare le persone di età superiore ai 35 anni, disoccupate anche di lunga durata e con bassi livelli di qualificazione, a trovare un lavoro, un’opportunità di tirocinio o apprendistato in un Paese UE diverso da quello di residenza al fine di favorire la loro piena integrazione nel mercato del lavoro.


Premio europeo per la sostenibilità 2018

Commissione Europea

Nel 2018 la Commissione europea ha lanciato per la prima volta un premio europeo per la sostenibilità per ricompensare gli sforzi e la creatività dei cittadini, delle imprese e delle organizzazioni europee. L’ambizione del premio è promuovere storie ispiratrici di iniziative che provino a trasformare gli obiettivi globali di sviluppo sostenibile in soluzioni e opportunità concrete.
Per l’edizione di quest’anno, il tema del premio è: “Responsabilizzare i cittadini e garantire l’inclusione e l’uguaglianza”.


Asse Progress – “Upskilling Pathways”

Commissione Europea DG Occupazione, Affari Sociali & Inclusione

Il bando intende aiutare i Paesi partecipanti ad EaSI ad implementare la Raccomandazione del Consiglio “Percorsi di miglioramento delle competenze (Upskilling pathways)” del 2016. In particolare, l’obiettivo specifico del bando è supportare le autorità nazionali e/o regionali nella fornitura, come elemento integrante dell’implementazione della Raccomandazione, di valutazioni delle competenze individuali (comprese l’alfabetizzazione, la capacità di calcolo e le abilità digitali) di adulti poco qualificati o con scarse competenze.


Percorsi di inserimento socio-economico a favore di rifugiati reinsediati in Italia

Ministero dell’Interno - Dipartimento per Le Libertà Civili e l'Immigrazione

Oggetto dell’avviso è la selezione di progetti volti a realizzare percorsi addizionali di inserimento socio-economico rivolti ai rifugiati reinsediati in Italia nell’ambito del Programma Nazionale di Reinsediamento. Il progetto deve essere attuato in stretto raccordo con l’Ufficio III – Relazioni Internazionali del Ministero dell’Interno e in complementarietà con i servizi già erogati nell’ambito dei progetti SPRAR che accolgono i rifugiati reinsediati.


Fondo di Beneficenza a supporto di opere di carattere sociale e culturale

Gruppo Intesa San Paolo

Erogazione di liberalità per organizzazioni non profit a sostegno di progetti che hanno come riferimento la solidarietà, l’utilità sociale e il valore della persona. Destinatari principali delle iniziative saranno soggetti vulnerabili e in condizioni di bisogno, quali bambini, giovani, persone diversamente abili, persone affette da malattie, anziani, rifugiati, sfollati e migranti.


Asse Progress: Accesso alla protezione sociale e sostegno alle riforme nazionali

Commissione Europea DG Occupazione, Affari Sociali & Inclusione

Il bando intende aiutare gli attori governativi e non governativi e le parti sociali ad attuare i diritti e i principi stabiliti dal Pilastro europeo dei diritti sociali attraverso l’innovazione sociale e le riforme delle politiche nazionali relative al sostegno all’accesso alla protezione sociale e allo sviluppo di sistemi adeguati di protezione sociale.


Sottoprogramma MEDIA: Sostegno alla formazione

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

Il bando mira a facilitare l’acquisizione e il miglioramento delle capacità e delle competenze dei professionisti dell’audiovisivo, compreso l’uso delle nuove tecnologie digitali, in modo da garantire l’adattamento agli sviluppi del mercato e la sperimentazione di nuovi modi di narrazione ((storytelling, nuovi format per tutte le piattaforme), nuovi approcci di audience development e nuovi modelli di business.