IL MOTORE DI RICERCA SULLE OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO PER IL VOLONTARIATO E TERZO SETTORE

  1. >
  2. Nazionali
WeDo 4 Social Inclusion

WeDo 4 Social Inclusion

WeDo – il programma di solidarietà aziendale di Sisal – e Rete del Dono hanno lanciato la prima edizione di WeDo 4 Social Inclusion, un’iniziativa volta a sostenere i progetti di Enti del Terzo Settore presenti sui territori di Milano, Lecco, Roma e Torino, con focus su digital divide, disabilità, donne, sport.

leggi tutto
Roche per la Ricerca: bando 2024

Roche per la Ricerca: bando 2024

Stanziati 350 mila euro per il finanziamento di 8 progetti di ricerca indipendente condotti da ricercatori under 40 presentati enti pubblici o privati italiani senza scopo di lucro nei seguenti ambiti: oncologia, ematologia oncologica, neuroscienze, coagulopatie ereditarie, oftalmologia.

leggi tutto
Bando “A scuola per il futuro” – seconda edizione

Bando “A scuola per il futuro” – seconda edizione

Con il bando “A scuola per il futuro” che mette a disposizione 1,5 milioni di euro, la Fondazione intende sostenere iniziative degli Enti del Terzo Settore finalizzate al contrasto e alla prevenzione dell’abbandono della Scuola Primaria (rivolgendosi agli alunni del III, IV, e V anno) e della Scuola Secondaria di I e II grado in Italia.

leggi tutto
Bando “Digitale sociale”

Bando “Digitale sociale”

Con il bando “Digitale sociale” che mette a disposizione 15 milioni di euro, il Fondo invita
soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro che operano nell’economia sociale a presentare
proposte efficaci e innovative per promuovere lo sviluppo delle competenze digitali dei lavoratori (inclusi i volontari) e
per sviluppare soluzioni digitali al fine di garantire il miglioramento dell’efficienza interna e/o la
qualità dei servizi erogati verso la collettività.

leggi tutto
Bando Volontariato 2024

Bando Volontariato 2024

La nuova edizione del Bando dedicato al volontariato è rivolta a organizzazioni del Terzo Settore – in particolare ODV e APS – delle regioni del Mezzogiorno che non hanno mai ricevuto un contributo in qualità di capofila, che potranno elaborare, in rete con altri enti, proposte di evidente utilità sociale ed effetti duraturi sulle comunità territoriali attraverso la mobilitazione dei cittadini, soprattutto dei più giovani.

leggi tutto