Progetti afferenti le politiche per la famiglia – scadenza prorogata al 2 Marzo

Dipartimento per le politiche della famiglia

Stanziati dal Dipartimento 8 milioni di euro per potenziare la capacità d’intervento degli attori pubblici e del privato sociale nel far fronte a situazioni di fragilità e alla complessità delle famiglie su specifiche linee d’intervento; conciliazione vita/lavoro, intergenerazionalità, famiglie fragili, inclusione minori e giovani, minori vittime di violenza, etc


Bando BPER 2018: progetti educativi da finanziare in crowdfunding

BPER Banca

Sostegno a progetti educativi di organizzazioni del “terzo settore” con sede in Italia dedicati a ragazzi/e dai 13 ai 19 anni in ambito cultura, ambiente o sociale, che dovranno raccogliere in crowdfunding almeno il 50% del budget per beneficiare del co-finanziamento della restante parte.


Bando promozione della legalità nelle scuole

MIUR - Ministero dell'istruzione, università e ricerca

Finanziamento di iniziative educative sulla legalità proposte dalle scuole di ogni ordine e grado: educazione alla cittadinanza attiva, al volontariato e alla cultura della solidarietà, al rispetto e alla non discriminazione, alla cura del patrimonio e degli spazi collettivi, etc


Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici 2018

Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale

Interventi delle organizzazioni non profit rivolti ai giovani (18-35 anni) tesi alla valorizzazione di beni demaniali o patrimoniali di proprietà di una pubblica amministrazione, al fine di facilitarne la fruizione da parte della collettività e favorire la promozione di imprenditoria e occupazione sociale giovanile nelle Regioni meno sviluppate: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata.


Giovani per il sociale 2018

Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale

Potenziamento degli interventi delle organizzazioni non profit rivolti ai giovani (18-35 anni) finalizzati all’incremento della coesione sociale nelle Regioni meno sviluppate (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata): progetti per favorire la diffusione della cultura della legalità e delle pari opportunità, l’inclusione sociale, il rispetto dell’obbligo scolastico, l’orientamento nel mercato del lavoro, la valorizzazione delle eccellenze.