Sostegno a misure di informazione relative alla politica di coesione UE

Commissione Europea - DG REGIO

Il bando intende fornire sostegno alla produzione e diffusione di informazioni e contenuti relativi alla politica di coesione dell’UE, incluso anche il Fondo per la transizione giusta, il Piano di ripresa per l’Europa o lo Strumento di sostegno tecnico.


Premi del Nuovo Bauhaus Europeo: edizione 2024

Commissione Europea - DG REGIO

Il Nuovo Bauhaus Europeo è l’iniziativa lanciata nel 2020 dalla stessa Commissione che combina design, sostenibilità e accessibilità per contribuire alla realizzazione del Green Deal europeo. Promuove un nuovo stile di vita in cui la sostenibilità procede di pari passo con l’estetica per accelerare la trasformazione verde in vari settori della nostra economia, nella società e nella vita quotidiana.
Saranno premiati progetti e idee innovative che contribuiscano alla creazione di luoghi belli, sostenibili e inclusivi e che rispecchino i quattro assi tematici della trasformazione previsti dal Nuovo Bauhaus Europeo.


Premio Daphne Caruana Galizia per il giornalismo: candidature 2023

Parlamento Europeo

Il Premio, istituito dal Parlamento europeo nel 2020 in omaggio alla giornalista e blogger maltese impegnata nella lotta alla corruzione assassinata il 16 ottobre del 2017, vuole essere un riconoscimento annuale per il giornalismo d’eccellenza che promuove e difende i principi e i valori fondamentali dell’UE, quali la dignità umana, la libertà, la democrazia, l’uguaglianza, lo Stato di diritto e i diritti umani.


Premio giornalistico Lorenzo Natali 2023

Commissione Europea –- DG Relazioni internazionali

Il premio giornalistico Lorenzo Natali offre riconoscimento ai migliori lavori giornalistici sui temi dello sviluppo sostenibile e inclusivo. Dedicato alla memoria di Lorenzo Natali, ex commissario per lo sviluppo e strenuo difensore della libertà di espressione, della democrazia, dei diritti umani e dello sviluppo, è stato istituito nel 1992 dalla Commissione europea per illustrare come le grandi storie possono cambiare il mondo e premia i giornalisti che a volte mettono a rischio anche la loro vita per garantire la libertà di informazione.


Premio europeo per le competenze digitali 2023

Commissione Europea – Digital Skills and Jobs Platform

European Digital Skills Awards 2023 è un contest creato per dare visibilità e incoraggiare la condivisione di esperienze e idee su come dotare gli europei di competenze digitali a tutti i livelli contribuendo a colmare il “digital divide”.


Torneo dell’innovazione sociale edizione 2023

BEI – Banca europea degli investimenti

Il Torneo dell’Innovazione sociale promuove le idee innovative e premia le iniziative che creano un impatto sociale e ambientale. Si rivolge a progetti provenienti da un ampio spettro di settori – dall’istruzione, all’assistenza sanitaria e alla creazione di posti di lavoro, alle nuove tecnologie, ai sistemi e ai processi. Il Torneo assegnerà quattro Premi: due per la Categoria Generale e due per la Categoria Speciale. Quest’anno potranno concorrere per la Categoria Speciale progetti che siano focalizzati sul tema “Città e comunità sostenibili”.


Sostegno a misure di informazione relative alla politica di coesione dell’UE

Commissione Europea - DG REGIO

Il bando intende fornire sostegno alla produzione e diffusione di informazioni e contenuti relativi alla politica di coesione dell’UE, incluso anche il Fondo per la transizione giusta, il Piano di ripresa per l’Europa o lo Strumento di sostegno tecnico.


Bando impegno della società civile paneuropea – Elezioni europee 2024

Parlamento Europeo – Area Comunicazione

L’obiettivo del bando è quello di incoraggiare e facilitare il coinvolgimento attivo dei cittadini europei attorno alle elezioni europee del 2024 attraverso l’azione di organizzazioni della società civile che fungano da moltiplicatori nel formare potenziali attori del cambiamento per le elezioni europee, nell’informare i cittadini su tali elezioni e nel promuovere la loro partecipazione democratica. Tali azioni dovrebbero anche offrire ai cittadini e/o ai rappresentanti della società civile l’opportunità di discutere di temi relativi all’UE negli Stati membri e incoraggiare i partecipanti a diventare membri attivi della comunità “together.eu”.