Premio europeo dell’Innovazione Sociale: edizione 2019

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

Obiettivo del concorso è e idee più innovative capaci di valorizzare il potenziale dell’innovazione sociale per affrontare le principali sfide dei nostri tempi. Tema chiave del concorso di quest’anno è “Challenging plastic waste”.


Premio europeo per Donne Innovatrici

Commissione Europea - DG Ricerca e Innovazione

Il Premio europeo per Donne Innovatrici (EU Prize for Women Innovators) intende dare riconoscimento alle donne che hanno beneficiato di finanziamenti UE per la ricerca e l’innovazione e hanno saputo coniugare l’eccellenza scientifica con l’attitudine al business, creando imprese innovative e portando innovazioni sul mercato.


Sfide sociali e arti

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

L’obiettivo del bando è quello di promuovere approcci innovativi alle sfide della società che tengano conto delle prospettive artistiche. Mira anche a formulare e testare pratiche innovative basate sull’arte e volte alla comprensione reciproca, al dialogo e alla partecipazione civica, migliorando così l’inclusione sociale e contribuendo a un’ulteriore integrazione delle arti nelle politiche e negli obiettivi strategici dell’UE.


Approcci collaborativi al patrimonio culturale per la coesione sociale

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

L’obiettivo del bando è quello di contribuire a promuovere la diversità culturale, la coesione sociale e il riconoscimento di molteplici identità e voci. Mira inoltre ad avere un impatto positivo sulle istituzioni culturali attirando contributi e promuovendo il coinvolgimento di nuova audience.


L’impatto delle trasformazioni tecnologiche su bambini e giovani

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

L’obiettivo del bando è quello di fornire modelli esplicativi per informare le parti interessate e i professionisti in merito agli effetti a lungo termine delle TIC sullo sviluppo del bambino e sulle pratiche che massimizzino i rischi (fattori di rischio), riducano al minimo i rischi (fattori di resilienza) e massimizzino i benefici (fattori di miglioramento). L’azione intende inoltre contribuire a migliorare la regolamentazione (ad esempio etichettatura, valutazione degli strumenti digitali per l’educazione, protezione degli utenti online) e ad un uso più sicuro e più efficace delle tecnologie digitali a casa, per il tempo libero e in contesti educativi da parte di bambini e giovani.


Horizon Prize for Social Innovation in Europe

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

La sfida specifica del Premio è migliorare la vita della popolazione anziana (over 65) sviluppando soluzioni di mobilità innovative, sostenibili e replicabili che consentano a queste persone di preservare la propria autonomia e continuare a partecipare attivamente alla vita sociale e economica. Benché il gruppo target principale sia rappresentato dagli ultrasessantacinquenni, le soluzioni sviluppate possono avere ripercussioni positive anche per altre fasce di popolazione, tra cui le persone a mobilità ridotta.