Strand COSME – Iniziativa alloggi a prezzi accessibili

Commissione Europea DG Imprese e Industria – Agenzia EISMEA

Questo invito a presentare proposte mira a fornire supporto, sviluppo di capacità e networking per i partenariati industriali locali, con l’ambizione di realizzare 100 distretti di ristrutturazione pilota (faro) nel quadro dell’Iniziativa alloggi a prezzi accessibili.
Per raggiungere questo obiettivo, il bando promuove l’istituzione un Consorzio Europeo per gli alloggi a prezzi accessibili supportando le PMI, comprese le imprese sociali, a collaborare con le autorità pubbliche e i fornitori di alloggi (sociali), al fine di implementare progetti mirati di edilizia popolare a prezzi accessibili, con l’integrazione/riqualificazione delle ultime soluzioni innovative digitali, ambientali e sociali, il rinnovamento dei quartieri e l’identificazione delle esigenze e degli sviluppi tecnologici. Il consorzio dovrà facilitare la collaborazione, il networking, il trasferimento di conoscenze e gli scambi di migliori pratiche.


Access City Award 2021 – Premio europeo per le città accessibili

Commissione Europea – DG Occupazione, affari sociali e inclusione

L’11^ edizione dell’Access City Award, il Premio europeo per le città accessibili è organizzato dalla Commissione europea insieme al Forum europeo della disabilità. Questa iniziativa punta a dare riconoscimento e a premiare le capacità e gli sforzi compiuti dalle città per migliorare l’accessibilità dell’ambiente urbano, in particolare per le persone disabili e gli anziani. Quest’anno l’Access City Award guarda anche della situazione di emergenza causata dal Coronavirus con la menzione speciale “Accessibilità dei servizi pubblici in tempi di pandemia”


Accessibilità web inclusiva per le persone con disabilità cognitive

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

Il bando intende promuovere lo sviluppo di strumenti che facilitino l’accesso indipendente e inclusivo a contenuti e servizi online, comprese le transazioni commerciali, per le persone con disabilità cognitive, in linea con quanto disposto dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, dalla Direttiva UE sull’accessibilità del web e dall’European Accessibility Act. Tali strumenti potranno anche essere di beneficio per gli utenti in generale, soprattutto quelli più vulnerabili quali, ad esempio, le persone affette da disabilità psicosociali oppure di età avanzata o con difficoltà o con difficoltà dovute a scarsa preparazione.