Culture Moves Europe: bando per la mobilità di artisti e professionisti della cultura

Commissione Europea - Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA) tramite Goethe Institut.

La Commissione europea ha pubblicato il primo bando nell’ambito di Culture Moves Europe, il nuovo programma per la mobilità degli artisti e dei professionisti della cultura, formalmente varato a luglio, finanziato dal programma Europa Creativa e gestito dal Goethe-Institut per conto della Commissione.
Questo primo bando riguarda esclusivamente la mobilità individuale e si rivolge ad artisti e professionisti che operano nei seguenti settori: architettura, patrimonio culturale, design, moda, traduzione letteraria, musica, arti visive e arti dello spettacolo.


Makers’ Mobility

Commissione Europea - DG Cultura - EACEA

[Il bando intende sostenere la recente diffusione in Europa di realtà quali hub creativi, maker-space, fab lab e simili, ovvero nuovi modelli di co-creazione e co-lavoro che hanno avuto impatto non solo sui processi produttivi e di innovazione contemporanei, ma anche sulla società in generale.
I makers sono i protagonisti di un ecosistema innovativo capace di creare valore e nuove forme di occupazione.