KA 2 – Partenariati su scala ridotta nei settori della scuola, della formazione e della gioventù – 2^ scadenza

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

I partenariati su scala ridotta sono pensati per ampliare l’accesso al Programma agli attori e alle persone nei settori dell’istruzione scolastica, dell’educazione degli adulti, dell’istruzione e della formazione professionale e della gioventù.
Con importi inferiori delle sovvenzioni concesse alle organizzazioni, una durata più breve e requisiti amministrativi più semplici rispetto ai partenariati di cooperazione, questa azione mira a raggiungere le organizzazioni di base, meno esperte e nuovi arrivati nel Programma, riducendo le barriere all’ingresso per coloro che hanno minori capacità organizzative.


Rete nel campo dell’istruzione dei bambini e dei giovani provenienti da un contesto migratorio

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Il bando nell’ambito dell’Azione supporto alla definizione delle politiche e alla cooperazione intende sostenere una rete europea di soggetti pertinenti per analizzare e co-creare conoscenze su politiche efficaci per un’istruzione inclusiva di qualità dei bambini e dei giovani provenienti da un contesto migratorio, promuovere la cooperazione tra le diverse parti interessate, diffondere più ampiamente pratiche efficaci e approcci innovativi, sostenere la politica della Commissione UE sull’inclusione dei bambini e dei giovani provenienti da un contesto migratorio nella/attraverso l’istruzione e nel contesto dello Spazio europeo dell’istruzione.


KA 3 – Rete su insegnanti e dirigenti scolastici

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Il bando nell’ambito dell’Azione supporto alla definizione delle politiche e alla cooperazione intende sostenere una rete europea di soggetti pertinenti per promuovere la cooperazione, nonché lo sviluppo e l’attuazione di politiche ai diversi livelli di governance e sostenere la politica della Commissione UE su insegnanti e dirigenti scolastici, nel contesto dello Spazio europeo dell’istruzione.


Costruire nuove relazioni con il Regno Unito

Commissione Europea – DG Sviluppo e cooperazione EuropeAid

Il bando intende sostenere iniziative di diplomazia pubblica al fine di ricostruire la fiducia e la comprensione reciproca fra UE e Regno Unito, dopo la Brexit, promuovendo e proteggendo i valori e gli interessi dell’UE.


8 per mille Buddhisti: Bando Umanitario 2022 per contrastare l’emergenza educativa

Unione Buddhista Italiana

Aperta la possibilità di inviare un progetto in area umanitaria a valere sui fondi 8xmille dell’UBI, che col bando 2022 ha destinato 1.800.000 euro per sostenere interventi innovativi dal forte contenuto pedagogico e sociale che vadano nell’ottica della comunità educante.


Sezione COSME: Erasmus per giovani imprenditori – bando per selezionare organizzazioni intermediarie

Commissione Europea DG Mercato interno, industria, imprenditoria e PMI- Agenzia EISMEA

Il bando intende selezionare enti che agiscano in qualità di Organizzazioni Intermediarie (IOs) per l’attuazione a livello locale di “Erasmus per giovani imprenditori”, il programma che offre ai Nuovi Imprenditori (NE), o aspiranti tali, l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati (Imprenditori Esperti – HE) che gestiscono piccole o medie imprese in un altro paese partecipante al programma.


Bando per campagne di informazione e sensibilizzazione sui rischi della migrazione illegale

Commissione europea - DG Migrazione e Affari interni

Nell’ambito del Fondo Asilo, migrazione e integrazione in bando intende sostenere progetti che contribuiscono a cambiare la percezione e il comportamento dei cittadini di Paesi terzi e delle figure chiave che influenzano le loro decisioni (famiglie, leader religiosi o di comunità, insegnanti..) in merito alla migrazione illegale verso l’UE.


Sostegno alle organizzazioni della società civile (OSC) nella prevenzione dei conflitti e costruzione della pace nell’Asia orientale e sudorientale

Commissione Europea – DG Sviluppo e cooperazione EuropeAid

Il bando intende sostenere gli attori della società civile nella prevenzione dei conflitti, nella preparazione alla costruzione della pace e alle crisi nell’Asia orientale e sudorientale. Il suo obiettivo è di supportare le azioni attuate dalla società civile (organizzazioni locali della società civile, organizzazioni internazionali non governative) in contesti pertinenti per rafforzare la loro capacità istituzionale, operativa e di rete nel promuovere la coesione sociale e la pace attraverso iniziative culturali.


Culture of Solidarity Fund – Edizione per l’Ucraina

Fondazione Europea per la Cultura

Sostegno ad iniziative di emergenza culturale e azioni culturali europee congiunte per stare con l’Ucraina: informazione indipendente, spazi cultutali sicuri ed espressioni culturali e artistiche per resistere alla dura realtà del conflitto e sostenere un futuro pacifico per l’Ucraina e l’Europa.


Bando “Costruire società europee inclusive: Lavoro dignitoso e alloggio adeguato per tutti” – scadenza prorogata

EPIM

Contributi per sostenere iniziative delle organizzazioni della società civile volte a creare o incrementare le opportunità e le condizioni per un lavoro dignitoso e un alloggio adeguato per le persone che sono emigrate verso/all’interno dell’Unione Europea, focalizzandosi sul coordinamento, la collaborazione e il dialogo tra tutte le parti interessate.