Sezione transettoriale: Difendere il pluralismo e la libertà dei media

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Nell’ambito dell’obiettivo specifico di promuovere la cooperazione politica e le azioni innovative a sostegno di tutti i filoni del programma e di promuovere un ambiente mediatico diversificato, indipendente e pluralistico, nonché l’alfabetizzazione mediatica, il bando intende favorire la libertà di espressione artistica, il dialogo interculturale e l’inclusione sociale attraverso la promozione di attività intersettoriali volte ad adeguarsi ai cambiamenti strutturali e tecnologici che devono affrontare i media, compreso il rafforzamento di un ambiente mediatico libero, diversificato e pluralistico, il giornalismo e i media di qualità, l’alfabetizzazione anche nell’ambiente digitale.


Transettoriale: Bando per Partenariati del giornalismo

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Il bando intende finanziare progetti di collaborazione all’interno e tra qualsiasi settore e/o genere dei media dell’informazione miranti a rafforzare la cooperazione e instillare un cambiamento sistemico nell’ampio ecosistema dei media dell’informazione. Sono incoraggiati partenariati che coinvolgono organizzazioni di Paesi/regioni con capacità mediatiche differenti e variegate.


Bando Music Moves Europe – Educazione e apprendimento musicale – scadenza posticipata

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

L’obiettivo generale di questo bando – nel quadro dell’azione preparatoria “Music Moves Europe” – è quello di identificare e supportare approcci innovativi per promuovere almeno 8 progetti che favoriscano l’apprendimento della musica attraverso la cooperazione tra il settore dell’istruzione e quello musicale.
L’azione preparatoria “Music Moves Europe” mira a rafforzare la diversità e il talento della musica europea e definire un “sostegno settoriale alla musica” come nuovo elemento per il prossimo programma Europa Creativa post-2020.


Mappatura e superamento delle sfide di integrazione per i bambini migranti – posticipata la scadenza

Commissione Europea - DG Ricerca e Innovazione

Obiettivo del bando, in un momento in cui l’integrazione dei rifugiati e dei bambini migranti nelle società ospitanti è più urgente, è sostenere i sistemi di istruzione nell’affrontare molteplici sfide dovute alla crescente diversità culturale, linguistica ed etnica e alle disuguaglianze socio-economiche.


Promuovere l’effettiva attuazione del principio di non discriminazione – scadenza posticipata

Commissione europea - DG Giustizia

Il bando mira a sostenere progetti nazionali e transnazionali volti a promuovere l’attuazione del principio di non discriminazione ovvero la lotta alle discriminazioni fondate sul sesso, la razza, l’origine etnica, la religione, le convinzioni personali, la disabilità, l’età, l’orientamento sessuale e a favorire l’integrazione dei Rom.


Sottoprogramma MEDIA – Sostegno a Festival cinematografici

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

Il bando intende sostenere lo sviluppo del pubblico come strumento per stimolare interesse nei confronti delle opere audiovisive europee e migliorare l’accesso alle stesse, in particolare attraverso attività di promozione, manifestazioni, festival del cinema.