Contributi per attività internazionali (primo semestre 2021)

Fondazione Europea per la Gioventù

Supporto ad attività di scambio internazionale portate avanti da organizzazioni giovanili nazionali ed internazionali per fornire risposta alle sfide che interessano il mondo giovanile negli ambiti di accesso ai diritti, partecipazione giovanile, società inclusive e pacifiche.


Bando 2020 per esercitazioni di protezione civile su vasta scala – scadenza posticipata

Commissione Europea – ECHO Aiuti umanitari e Protezione civile

Il bando ha l’obiettivo di migliorare la preparazione e la risposta della protezione civile a tutti i tipi di catastrofi, compreso le emergenze sanitarie, i disastri chimici, biologici, radiologici, nucleari, l’inquinamento marino, così come i disastri combinati negli Stati partecipanti e al di fuori, fornendo un ambiente di verifica per idee operative e procedure consolidate e/o nuove, in uno scenario multinazionale e con opportunità di apprendimento per tutti gli attori coinvolti negli interventi di soccorso di protezione civile nell’ambito del Meccanismo.


Bando Music Moves Europe – Programmi di co-creazione e co-produzione per il settore musicale – posticipata la scadenza

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

Il bando intende sostenere almeno 10 progetti per la realizzazione di programmi pilota di co-creazione e co-produzione per cantautori e musicisti, che siano innovativi e sostenibili e con un chiaro valore aggiunto europeo, al fine di facilitare lo sviluppo di un repertorio musicale europeo. L’attenzione è posta sul riunire cantautori e interpreti musicali di nazionalità e background diversi per creare un ambiente di apprendimento diversificato che stimoli la creatività e migliori l’apprendimento reciproco.


KA 3 – Sperimentazioni di politiche europee nel campo dell`istruzione e della formazione – scadenza posticipata

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

Il bando vuole sostenere la sperimentazione di politiche europee nel campo dell`istruzione e della formazione condotte da Autorità pubbliche di alto livello per favorire miglioramenti sistemici e innovazioni nei settori dell’istruzione e della formazione.


Bando “Educare alla lettura” 2019

Centro per il libro e la lettura del MIBACT

Il bando si rivolge fondazioni, associazioni culturali e altri organismi senza scopo di lucro al fine di promuovere lo sviluppo e la sperimentazione di didattiche rivolte alle scuole secondarie di primo e secondo grado per l’elaborazione di percorsi di studio e formazione sulla centralità della lettura.


Piccoli partenariati di collaborazione nel settore dello Sport – scadenza posticipata

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

I partenariati di collaborazione di piccola scala consentono alle organizzazioni di sviluppare e rafforzare le proprie reti, aumentare la capacità di operare a livello transnazionale, scambiare buone pratiche, confrontare idee e metodi in diversi settori relativi allo sport e all’attività fisica. I partenariati di collaborazione di piccola scala coinvolgono varie organizzazioni, comprese in particolare le autorità pubbliche a livello locale, regionale e nazionale, le organizzazioni sportive, le organizzazioni nell’ambito dello sport e gli organismi educativi.


Partenariati di collaborazione nel settore dello Sport – scadenza posticipata

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

I partenariati di collaborazione offrono l’opportunità di sviluppare, trasferire e/o realizzare modelli innovativi e/o di condurre attività intensive di diffusione e valorizzazione di prodotti esistenti e nuovi o di idee innovative in diversi settori relativi allo sport e all’attività fisica. Coinvolgono varie organizzazioni, comprese in particolare le autorità pubbliche a livello locale, regionale, nazionale ed europeo, le organizzazioni sportive, le organizzazioni nell’ambito dello sport e gli organismi educativi. Erasmus+ intende, dunque, sostenere la verifica e lo sviluppo di nuove forme di cooperazione transnazionale nel settore dello sport, potenzialmente in grado di ispirare lo sviluppo a scala più ampia di iniziative sostenute da regimi di finanziamento nazionali o altri fondi europei, come i fondi strutturali e di investimento europei.


KA 3 – Centri di eccellenza professionale

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

L’obiettivo generale del bando è sostenere la creazione e lo sviluppo di piattaforme di cooperazione transnazionale di Centri di eccellenza professionale (Centres of Vocational Excellence, CoVE) per collegare i Centri che operano in un determinato contesto locale a livello europeo.
Le piattaforme creeranno punti di riferimento di livello mondiale per la formazione professionale. Saranno inclusive e riuniranno i CoVE esistenti in diversi paesi oppure amplieranno il modello collegando i CoVE consolidati in un paese con partner di altri paesi, che intendono sviluppare i CoVE nel loro ecosistema locale, contribuendo in tal modo a una «convergenza verso l’alto» dell’eccellenza dell’istruzione e formazione professionale (IFP).


KA 3 – Inclusione sociale e valori comuni: il contributo nei settori dell’istruzione e della formazione

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

Il bando intende favorire la diffusione, l’incremento di buone prassi e metodi innovativi nei settori dell’istruzione e formazione generali e nell’istruzione per gli adulti per renderle più inclusive e/o promotrici di valori comuni, avviate in particolare a livello locale. Per incremento si intende la replicazione di buone prassi su più ampia scala, il loro trasferimento in un contesto diverso o la loro attuazione a un livello più elevato/sistemico.