ENI SUD – Sostegno ai media indipendenti al servizio dell’interesse pubblico nei paesi della sponda sud del Mediterraneo

Commissione Europea – DG Cooperazione Internazionale e Sviluppo EuropeAid

Il bando intende:
• Sostenere il pluralismo, l’indipendenza e la resilienza dei media indipendenti, che agiscono nell’interesse pubblico come baluardo contro l’autoritarismo, l’incitamento all’odio e la disinformazione;
• Promuovere il pensiero critico e la mentalità civica nella popolazione, contribuendo in questo modo alle aspirazioni democratiche e alla resilienza nelle società della regione del vicinato meridionale.


Contributi a sostegno del giornalismo di pubblico interesse in Europa

Civitates

Bando per sostenere lo sviluppo di organizzazioni giornalistiche che si occupano di giornalismo indipendente di interesse pubblico e che siano attive nella difesa della democrazia in Europa attraverso la diffusione di storie di rilevanza per la società – dichiarando abusi di potere, situazioni di forte polarizzazione e di difesa dello spazio pubblico di ascolto.


Scambio di “stelle nascenti” dei media per accelerare l’innovazione e aumentare la copertura transfrontaliera

Commissione Europea – DG Mercato unico digitale

L’obiettivo del progetto pilota nell’ambito del presente invito è facilitare la mobilità dei giovani professionisti dei media e la cooperazione transfrontaliera tra tali professionisti e gli organi/canali di appartenenza. Ciò promuoverà l’innovazione nel settore dei media europeo e un ambiente favorevole al giornalismo di qualità e al pluralismo dei mezzi di informazione.


Opportunità di tirocinio per professionisti dei media europei in lingue minoritarie

Commissione Europea – DG Mercato unico digitale

L’obiettivo del progetto pilota nell’ambito del presente invito è quello di fornire ai professionisti dell’informazione che in Europa lavorano in lingue minoritarie di svolgere tirocini presso i più importanti canali/organi d’informazione dell’UE, situati al di fuori del loro Paese di residenza. Ciò contribuirà a migliorare le competenze e le capacità professionali dei giornalisti coinvolti e permetterà di comprendere più approfonditamente la varietà dei media e della cultura dell’informazione.


Media Council nell’era digitale

Commissione Europea – DG Mercato unico digitale

Al fine di proteggere la libertà e il pluralismo dei media e di promuoverne la professionalità, il progetto studierà e mapperà le attività degli organismi di autoregolamentazione dei media nell’UE. Attraverso la creazione di una piattaforma collaborativa, aiuterà tali organismi ad affrontare le sfide poste dagli sviluppi digitali aiutandoli ad adattarsi a questi ultimi. Inoltre faciliterà il loro impegno con gli intermediari internet e i loro stakeholders.