Finanziamenti strutturali per organizzazioni giovanili internazionali

Fondazione Europea per la Gioventù

Finanziamenti strutturali che possono coprire parte dei costi amministrativi legati alla gestione di attività a livello europeo di organizzazioni e reti giovanili internazionali, oppure il funzionamento di reti associative regionali.


Bando “E vado a Lavorare” per il reinserimento socio-lavorativo dei detenuti

Fondazione CON IL SUD

Il bando mette a disposizione 2,5 milioni di euro per progetti capaci di dare una reale “seconda possibilità” alle persone che si trovano in regime di detenzione ordinario e/o in regime alternativo alla detenzione nelle regioni del Sud Italia.


Contributi della Fondazione Prima Spes

Fondazione Prima Spes

Sostegno a progetti di sostegno sociale, cooperazione internazionale e sviluppo, tutela animali e ambiente, promozione della cultura e ricerca scientifica, nonché a iniziative di risposta a persone e nuclei familiari in condizioni di grave e urgente difficoltà.


Progetti tradizionali 2019: Governance e informazione in materia di Ambiente

Commissione Europea - DG EASME - Programma LIFE

Il bando intende sensibilizzare su temi ambientali, promuovere conoscenze sullo sviluppo sostenibile e i nuovi modelli sostenibili di consumo, supportare la comunicazione, la gestione e la diffusione delle informazioni in materia di ambiente. Sviluppare e diffondere buone pratiche e approcci politici.


Corpo europeo di solidarietà – Gruppi di volontariato in settori ad alta priorità

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di volontariato nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani che vogliono aiutare, apprendere, crescere e fornisce un punto di accesso unico per tali attività di solidarietà in tutta l’Unione. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva, sostenendo le persone vulnerabili e rispondendo alle sfide della società.