KA 3 – European Youth Together

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

“European Youth Together” mira a creare reti che promuovono partenariati regionali, da gestire in stretta collaborazione con i giovani di tutta Europa, per incoraggiare una più ampia partecipazione dei giovani alla vita pubblica europea e la promozione della cittadinanza europea.


Gruppi di volontariato in settori ad alta priorità – Scadenza posticipata

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

I gruppi di volontariato in settori ad alta priorità sono progetti su larga scala che sostengono le attività di gruppi di volontariato il cui obiettivo è la realizzazione di interventi di breve durata e ad alto impatto in risposta a sfide sociali in settori strategici definiti annualmente a livello dell’UE.


Linee guida 2019-2020 per le richieste di contributo al Fondo di beneficenza

Gruppo Intesa San Paolo

Stanziate risorse pari a 13,5 milioni di euro per finanziare progetti presentati da enti caritativi e associazioni non profit che in svariati ambiti, tra cui (per l’area sociale) la povertà educativa e il contrasto alla dispersione scolastica, la violenza sulle donne e sui minori e la demenza senile.


Bando “E vado a Lavorare” per il reinserimento socio-lavorativo dei detenuti

Fondazione CON IL SUD

Il bando mette a disposizione 2,5 milioni di euro per progetti capaci di dare una reale “seconda possibilità” alle persone che si trovano in regime di detenzione ordinario e/o in regime alternativo alla detenzione nelle regioni del Sud Italia.


Corpo europeo di solidarietà – Progetti di solidarietà – terza scadenza 2019

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Un progetto di solidarietà fa chiaramente riferimento ai principi e ai valori del Corpo europeo di solidarietà europeo. Il valore comune della solidarietà fornisce l’unità necessaria per far fronte alle sfide sociali attuali e future delle quali i giovani dovrebbero diventare i protagonisti.
I progetti di solidarietà mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l’attuazione di pratiche innovative, nonché l’attuazione di iniziative congiunte, la promozione dell’apprendimento tra pari e gli scambi di esperienze a livello locale e sono realizzati direttamente dai giovani.


Corpo europeo di solidarietà – Progetti di tirocinio e di lavoro – terza scadenza 2019

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di tirocinio e/o di lavoro nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani, aiutandoli a migliorare le loro capacità ed esperienze, facilitando così la loro occupabilità e la transizione nel mercato del lavoro. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva e consentire ai datori di lavoro di trovare le competenze di cui hanno bisogno in un pool di giovani socialmente orientati e con variegate qualifiche che possono contribuire al futuro delle loro imprese o organizzazioni.


Corpo europeo di solidarietà – Progetti di volontariato – terza scadenza 2019

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di volontariato nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani che vogliono aiutare, apprendere, crescere e fornisce un punto di accesso unico per tali attività di solidarietà in tutta l’Unione. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva, sostenendo le persone vulnerabili e rispondendo alle sfide della società.


Avviso per la selezione di progetti sperimentali di innovazione sociale

Dipartimento della Funzione Pubblica

Stanziati 21,25 milioni di euro destinati alle amministrazioni locali per la realizzazione di progetti di innovazione sociale all’interno di un programma triennale, con la collaborazione di soggetti pubblici e privati.