Sezione COSME – Buy social: B2B market

Commissione Europea DG Imprese e Industria – Agenzia EISMEA

Il bando intende sensibilizzare le imprese tradizionali a collaborare con le imprese sociali e a mettere in grado le imprese sociali di diventare fornitori delle imprese tradizionali sui mercati di livello locale, regionale o nazionale nel contesto dell’ecosistema della prossimità e dell’economia sociale (SE), costruendo partenariati (locali, regionali o nazionali) e facilitando le relazioni commerciali tra entità SE e imprese tradizionali (B2B).


Avviso sport e rigenerazione urbana

Dipartimento per lo sport

5,4 milioni di euro destrinati agli Enti di Promozione Sportiva per la realizzazione di progetti che pongano l’accento sull’innovazione, sulla promozione dello sport in spazi urbani e sulla capacità di creare sinergie sul territorio, integrando sport, pianificazione e/o rigenerazione urbana e tecnologia applicata al benessere.


Sezione COSME – Crescita sostenibile e costruzione di resilienza nel turismo

Commissione Europea DG Imprese e Industria – Agenzia EISMEA

Il bando intende rafforzare la competitività delle PMI del settore del turismo, sviluppando le loro capacità di portare avanti con successo la doppia transizione verde e digitale, e promuovere innovazione, resilienza, sostenibilità e qualità lungo la catena del valore del turismo.


CULTURA: Music Moves Europe

Commissione Europea - Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA)

Il bando è focalizzato sulla distribuzione sostenibile della musica e si concentra su tre aspetti rilevanti per lo sviluppo del business nel settore della musica dal vivo: livestreaming, cooperazione tra locali musicali ed esportazione della musica.


Programmi sportivi di base e innovazione dell’infrastruttura

Commissione europea - DG Istruzione, Cultura, Gioventù, Sport - Unità Sport

Il bando riguarda l’Azione preparatoria “Programmi sportivi di base e innovazione dell’infrastruttura”. L’obiettivo è incoraggiare il settore sportivo a sviluppare e promuovere nuovi modi di praticare lo sport di base adeguando le infrastrutture e/o l’offerta di attività e programmi sportivi.


Sezione transettoriale: Difendere il pluralismo e la libertà dei media

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Nell’ambito dell’obiettivo specifico di promuovere la cooperazione politica e le azioni innovative a sostegno di tutti i filoni del programma e di promuovere un ambiente mediatico diversificato, indipendente e pluralistico, nonché l’alfabetizzazione mediatica, il bando intende favorire la libertà di espressione artistica, il dialogo interculturale e l’inclusione sociale attraverso la promozione di attività intersettoriali volte ad adeguarsi ai cambiamenti strutturali e tecnologici che devono affrontare i media, compreso il rafforzamento di un ambiente mediatico libero, diversificato e pluralistico, il giornalismo e i media di qualità, l’alfabetizzazione anche nell’ambiente digitale.


Bando partenariati della Rete di Protezione Civile

Commissione Europea – ECHO Aiuti umanitari e Protezione civile

La rete di conoscenze dell’Unione in materia di protezione civile (EU’s Civil Protection Knowledge Network) è stata istituita nel quadro del Meccanismo dell’Unione di protezione civile (UCPM) come strumento chiave di cooperazione, scambio, partenariato e networking per un migliore flusso di informazioni, una spinta all’innovazione, una migliore conoscenza, una maggiore esperienza e un consolidamento delle evidenze scientifiche.
Al fine di contribuire al consolidamento e all’operatività della rete il programma ha lanciato il presente invito a presentare proposte per il finanziamento di progetti che sosterranno direttamente lo sviluppo delle sue attività chiave.


Nuovo Bauhaus Europeo (NEB): attività di coinvolgimento dei cittadini

Istituto europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT) tramite il programma Horizon Europe

Con questo bando vengono sostenuti progetti con i quali i cittadini sono chiamati a individuare le sfide rilevanti per le loro città inerenti al Nuovo Bauhaus europeo e a collaborare nella co-ideazione di soluzioni. I progetti proposti aiuteranno i cittadini ad adottare abitudini più sostenibili, a sviluppare prodotti, servizi o soluzioni innovativi e consentiranno alle comunità di diventare agenti di cambiamento influenzando le politiche locali.


Nuovo Bauhaus Europeo (NEB): co-creazione di spazi pubblici attraverso il coinvolgimento dei cittadini

Istituto europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT) tramite il programma Horizon Europe

Il bando sostiene progetti mirati a promuovere la trasformazione degli spazi pubblici nelle città, nelle aree urbane e in quelle rurali, creando soluzioni innovative con il coinvolgimento dei cittadini concentrate sulle tematiche del Nuovo Bauhaus Europeo.


Premio europeo dell’Innovazione Sociale: edizione 2022

Consiglio Europeo dell’Innovazione (EIC) tramite il programma Horizon Europe

Obiettivo del concorso è e idee più innovative capaci di valorizzare il potenziale dell’innovazione sociale per affrontare le principali sfide dei nostri tempi. L’edizione di quest’anno è focalizzata sul tema “Il futuro dell’abitare, l’innovazione per distretti abitativi accessibili e sostenibili”. Si tratta di un tema in linea con la visione del Nuovo Bauhaus Europeo: reinventare il nostro modo di vivere per raggiungere gli obiettivi del Green Deal europeo. La Strategia “Ondata di ristrutturazioni per l’Europa”, varata ad ottobre 2020, è inoltre fondamentale per contribuire a questo obiettivo. Oltre ad affrontare la povertà energetica dell’attuale patrimonio edilizio nell’UE, la Strategia – e in particolare la sua “Affordable Housing Initiative” – rappresenta un’occasione per ripensare e ripristinare non solo le attività economiche legate alla ristrutturazione di edifici e quartieri residenziali, ma anche il modo in cui ci viviamo.