Premio europeo per Donne Innovatrici

Commissione Europea - DG Ricerca e Innovazione

Il Premio europeo per Donne Innovatrici (EU Prize for Women Innovators) intende dare riconoscimento alle donne che hanno beneficiato di finanziamenti UE per la ricerca e l’innovazione e hanno saputo coniugare l’eccellenza scientifica con l’attitudine al business, creando imprese innovative e portando innovazioni sul mercato.


KA 3 – Inclusione sociale e valori comuni

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

Il bando intende favorire la diffusione, l’incremento di buone prassi e metodi innovativi nei settori dell’istruzione e formazione inclusiva e/o nella promozione di valori comuni, avviate in particolare a livello locale. Per incremento si intende la replicazione di buone prassi su più ampia scala, il loro trasferimento in un contesto diverso o la loro attuazione a un livello più elevato/sistemico.


KA 2 – Alleanze per la conoscenza

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

Le Alleanze per la conoscenza si prefiggono di rafforzare la capacità di innovazione dell’Europa e la promozione dell’innovazione nell’istruzione superiore, nel mondo del lavoro e e nel contesto socioeconomico nel suo insieme.
Le alleanze per la conoscenza sono progetti transnazionali aperti a qualsiasi disciplina o settore e alla cooperazione intersettoriale. I partner condividono obiettivi comuni e cooperano per raggiungere risultati e realizzazioni vantaggiosi per tutti i partecipanti.


KA 2 – Partenariati strategici nel settore dell’Istruzione Superiore

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

I partenariati strategici nel settore dell’istruzione superiore mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l’attuazione di pratiche innovative, nonché l’attuazione di iniziative congiunte di promozione della cooperazione, l’apprendimento tra pari.


KA 2 – Partenariati strategici nel settore della Scuola

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

I Partenariati strategici nel settore scuola mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l’attuazione di pratiche innovative, nonché l’attuazione di iniziative congiunte, la promozione dell’apprendimento tra pari e gli scambi di esperienze a livello locale, regionale, nazionale ed europeo.


KA 2 – Partenariati strategici nel settore dell’educazione degli adulti

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

I Partenariati strategici nel settore dell’educazione degli adulti mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l’attuazione di pratiche innovative, nonché l’attuazione di iniziative congiunte e la promozione dell’apprendimento tra pari e gli scambi di esperienze a livello locale, regionale, nazionale ed europeo.


KA 2 – Partenariati strategici nel settore Istruzione e Formazione Professionale

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

I partenariati strategici mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l’attuazione di pratiche innovative nel settore dell’Istruzione e Formazione Professionale (VET o IFP), nonché l’attuazione di iniziative congiunte di promozione della cooperazione, l’apprendimento tra pari e lo scambio di esperienze a livello locale, regionale, nazionale ed europeo.


Sub-programma Cultura: progetti di cooperazione europea

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

Il bando intende promuovere la condivisione e la circolazione di idee ed artisti in Europa, la co – produzione e la creazione di strategie sull’audience development e/o nuovi modelli di business culturale, il miglioramento delle competenze degli operatori culturali e dell’utilizzo delle nuove tecnologie.


Bando “Un passo avanti” – Idee innovative per il contrasto alla povertà educativa minorile

CON I BAMBINI Impresa Sociale

Il Fondo mette a disposizione risorse fino a un massimo di 70 milioni di euro per per il sostegno di progetti e interventi dal contenuto particolarmente innovativo che siano rivolti al contrasto della povertà educativa minorile nelle regioni italiane.


Sfide sociali e arti

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

L’obiettivo del bando è quello di promuovere approcci innovativi alle sfide della società che tengano conto delle prospettive artistiche. Mira anche a formulare e testare pratiche innovative basate sull’arte e volte alla comprensione reciproca, al dialogo e alla partecipazione civica, migliorando così l’inclusione sociale e contribuendo a un’ulteriore integrazione delle arti nelle politiche e negli obiettivi strategici dell’UE.