Prevenzione, preparazione ed esercitazioni su larga scala di protezione civile – bando 2024

Commissione Europea – DG ECHO Aiuti umanitari e Protezione civile

Il bando ha l’obiettivo di migliorare la preparazione e la risposta della protezione civile a tutti i tipi di catastrofi, compreso le emergenze sanitarie, i disastri chimici, biologici, radiologici, nucleari, l’inquinamento marino, così come i disastri multipli negli Stati partecipanti e al di fuori, fornendo un ambiente di verifica per idee operative e procedure consolidate e/o nuove, in uno scenario multinazionale e con opportunità di apprendimento per tutti gli attori coinvolti negli interventi di soccorso di protezione civile nell’ambito del Meccanismo.


AssiCuriamo – Insieme: bando a sostegno delle donne

Vittoria Assicurazioni

Bando che intende coinvolgere Dipendenti di Compagnia, agenti, sub agenti ed impiegati nel presentare – in collaborazione con enti solidali – progetti sociali focalizzati sulla prevenzione delle malattie femminili, sulla parità di genere e sul contrasto alla violenza di genere.


Bando DAPHNE: Prevenire e combattere la violenza di genere e nei confronti dei minori

Commissione Europea - DG Giustizia e Consumatori

Il bando intende sostenere progetti nazionali o transnazionali volte a prevenire e combattere tutte le forme di violenza, compresa la violenza domestica e nelle relazioni intime, basata sul genere, nei confronti dei bambini, dei giovani e di altri gruppi a rischio, come le persone LGBTQI e le persone con disabilità.
Intende inoltre garantire lo stesso livello di protezione in tutta l’Unione per le vittime dirette e indirette di ogni forma di violenza compresi i bambini rimasti orfani a causa di crimini domestici.


Contributi di Reale Foundation

Reale Foundation

La fondazione sostiene l’avvio di attività in grado di rispondere in modo efficace e sostenibile ai bisogni che riguardano la prevenzione delle malattie croniche, l’inclusione e lo sviluppo socio-economico dei giovani e la resilienza delle comunità alle catastrofi naturali.


Pratiche di innovazione sociale per combattere la mancanza di fissa dimora

Commissione Europea Commissione Europea, Direzione Generale Occupazione, Affari Sociali e Inclusione (DG EMPL)

Il bando, nel quadro della componente EaSI dell’FSE+, punta a promuovere e sostenere progetti innovativi e/o misure politiche volti ad affrontare il problema dei senzatetto e dell’esclusione abitativa, sperimentando approcci integrati che coprano ambiti quali la prevenzione, l’accesso all’alloggio e i servizi abilitanti.


Marchio di Qualità per il volontariato nel settore degli aiuti umanitari

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Il marchio di qualità per il volontariato nel settore degli aiuti umanitari certifica che un’organizzazione è in grado di svolgere attività di solidarietà di alta qualità in conformità dei principi, degli obiettivi e dei requisiti dell’azione “Corpo volontario europeo di aiuto umanitario”. L’ottenimento di questo marchio di qualità è un prerequisito esclusivamente per la partecipazione ad attività di sostegno delle operazioni nel settore degli aiuti umanitari.


Bando per il benessere psicologico e sociale degli adolescenti

Impresa sociale CON I BAMBINI

Stanziati 30 milioni di euro nell’ambito del Fondo per promuovere progetti a sostegno di ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 18 anni in condizioni di disagio, con un’azione preventiva e di cura.


Bando internazionale della Cooperazione allo sviluppo monegasca

Principato di Monaco

Aperta la possibilità di presentare progetti, con particolare attenzione alla Salute e sicurezza alimentare e nutrizione per l’Africa occidentale e l’Africa orientale e meridionale e all’Istruzione e protezione dell’infanzia e Accesso a un lavoro dignitoso per la regione Nord Africa/Mediterraneo.


Progetti di prevenzione, preparazione ed esercitazioni su larga scala

Commissione Europea – DG ECHO Aiuti umanitari e Protezione civile

Il bando ha l’obiettivo di migliorare la preparazione e la risposta della protezione civile a tutti i tipi di catastrofi, compreso le emergenze sanitarie, i disastri chimici, biologici, radiologici, nucleari, l’inquinamento marino, così come i disastri multipli negli Stati partecipanti e al di fuori, fornendo un ambiente di verifica per idee operative e procedure consolidate e/o nuove, in uno scenario multinazionale e con opportunità di apprendimento per tutti gli attori coinvolti negli interventi di soccorso di protezione civile nell’ambito del Meccanismo.