Accessibilità web inclusiva per le persone con disabilità cognitive

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

Il bando intende promuovere lo sviluppo di strumenti che facilitino l’accesso indipendente e inclusivo a contenuti e servizi online, comprese le transazioni commerciali, per le persone con disabilità cognitive, in linea con quanto disposto dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, dalla Direttiva UE sull’accessibilità del web e dall’European Accessibility Act. Tali strumenti potranno anche essere di beneficio per gli utenti in generale, soprattutto quelli più vulnerabili quali, ad esempio, le persone affette da disabilità psicosociali oppure di età avanzata o con difficoltà o con difficoltà dovute a scarsa preparazione.


Bando per progetti di ricerca sulla mitigazione del rischio nel post pandemia

Axa Research Fund

I progetti di ricerca devono essere presentati da ricercatori universitari per indagare la pandemia che stiamo fronteggiando al fine di prepararsi al meglio ad affrontare eventuali seconde ondate o future crisi, siano esse sanitarie o ecologico-ambientali.


The Roddemberry Prize 2020 – secondo round

Roddenberry Foundation

Premio che mette in palio 1 milione di dollari per soluzioni innovative a problemi globali in 4 ambiti: educazione, ambiente, scienza, umanità; in questa edizione sono fortemente incoraggiati progetti che affrontino la gamma delle ripercussioni sociali, sanitarie ed economiche della pandemia.


Bando per progetti di ricerca a supporto della risposta al Covid-19 in contesti umanitari

Elrha

I progetti di ricerca devono riguardare contesti umanitari nei Paesi a medio-basso reddito e produrre rapidamente risultati in grado di contribuire all’efficacia delle attuali risposte umanitarie e di porre delle basi per meglio rispondere a focolai di analoghe malattie infettive in futuro.


Sviluppo di terapie e diagnostica per combattere le infezioni da Coronavirus

Commissione Europea - DG Ricerca e Innovazione

L’attuale epidemia di coronavirus (COVID-19) è stata dichiarata dall’OMS come un’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale secondo il regolamento sanitario internazionale.
È fondamentale acquisire rapidamente una migliore comprensione del nuovo virus identificato, in particolare in relazione alle potenziali misure cliniche e di salute pubblica che possono essere utilizzate immediatamente per migliorare la salute dei pazienti e / o contenere la diffusione di COVID-19.
La collaborazione di aziende farmaceutiche, università, organizzazioni internazionali, policlinici ospedalieri pubblici e privati, centri di ricerca ha il potenziale per accelerare lo sviluppo di terapie e diagnosi per affrontare questi focolai attuali e futuri. Le azioni risultanti da questo invito contribuiranno agli sforzi paneuropei in risposta a questa emergenza sanitaria pubblica.
[INSERIRE IL RIASSUNTO]


Bando 2020 per progetti in materia di salute – scadenza posticipata

Commissione Europea – CHAFEA Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l'agricoltura e l'alimentazione

Il programma Salute 2014-2020 ha lo scopo di integrare, sostenere e aggiungere valore alle politiche degli Stati membri per migliorare la salute dei cittadini e ridurre le disuguaglianze fra gli stessi, promuovendo la salute, incoraggiando l’innovazione in ambito sanitario, accrescendo la sostenibilità dei sistemi sanitari e proteggendo i cittadini dalle gravi minacce sanitarie transfrontaliere.
Annualmente finanzia misure specifiche che contribuiscono alla realizzazione di questo obiettivo generale. Per il 2020 il bando prevede di affrontare 7 tematiche (topics). Nella presente scheda saranno illustrate solo le tematiche che possano rivestire un interesse a partecipare per il Terzo settore e/o un suo coinvolgimento.