Sviluppo di terapie e diagnostica per combattere le infezioni da Coronavirus

Commissione Europea - DG Ricerca e Innovazione

L’attuale epidemia di coronavirus (COVID-19) è stata dichiarata dall’OMS come un’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale secondo il regolamento sanitario internazionale.
È fondamentale acquisire rapidamente una migliore comprensione del nuovo virus identificato, in particolare in relazione alle potenziali misure cliniche e di salute pubblica che possono essere utilizzate immediatamente per migliorare la salute dei pazienti e / o contenere la diffusione di COVID-19.
La collaborazione di aziende farmaceutiche, università, organizzazioni internazionali, policlinici ospedalieri pubblici e privati, centri di ricerca ha il potenziale per accelerare lo sviluppo di terapie e diagnosi per affrontare questi focolai attuali e futuri. Le azioni risultanti da questo invito contribuiranno agli sforzi paneuropei in risposta a questa emergenza sanitaria pubblica.
[INSERIRE IL RIASSUNTO]


Bando 2020 per progetti in materia di salute

Commissione Europea – CHAFEA Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute, l'agricoltura e l'alimentazione

Il programma Salute 2014-2020 ha lo scopo di integrare, sostenere e aggiungere valore alle politiche degli Stati membri per migliorare la salute dei cittadini e ridurre le disuguaglianze fra gli stessi, promuovendo la salute, incoraggiando l’innovazione in ambito sanitario, accrescendo la sostenibilità dei sistemi sanitari e proteggendo i cittadini dalle gravi minacce sanitarie transfrontaliere.
Annualmente finanzia misure specifiche che contribuiscono alla realizzazione di questo obiettivo generale. Per il 2020 il bando prevede di affrontare 7 tematiche (topics). Nella presente scheda saranno illustrate solo le tematiche che possano rivestire un interesse a partecipare per il Terzo settore e/o un suo coinvolgimento.


Richieste di contributo al Fondo di beneficenza

Gruppo Intesa San Paolo

Fondo per finanziare progetti presentati da enti caritativi e associazioni non profit in svariati ambiti a livello locale, nazionale e internazionale suddiviso in 4 aree: sociale, culturale, religiosa, ricerca.


Pratiche sostenibili per l’integrazione dei migranti appena arrivati nelle società di accoglienza – posticipata la scadenza

Commissione Europea - DG Ricerca e Innovazione

L’arrivo disordinato di un gran numero di migranti in Europa dal 2014 ha determinato un’eccezionale mobilitazione delle risorse (spesso frammentata in più progetti su piccola scala e limitati nel tempo) utilizzata per garantire una piena integrazione dei migranti nelle società europee. I finanziamenti sono stati mobilitati a livello europeo, nazionale, regionale e locale, determinando un gran numero di azioni sia nella politica che nella ricerca. Dopo una tale risposta di emergenza, è ora il momento di fare un bilancio del lavoro svolto, comprendere l’impatto delle risorse utilizzate e considerare le lezioni apprese.


Soluzioni innovative per l’impatto delle campagne di promozione della salute – Gates Foundation GCE 24° round

Bill & Melinda Gates Foundation

Finanziamento di soluzioni innovative in grado di accellerare il miglioramento della copertura, della portata, dell’efficienza e dell’efficacia delle campagne di promozione della salute.


Bando “Riduzione dell’inquinamento da plastica negli oceani” – quarta scadenza 2019

National Geographic Society

Supporto a progetti innovativi che contribuiscano a ridurre la piaga dell’inquinamento da plastica attraverso l’impostazione di politiche o piani di sviluppo nazionali e regionali oppure attraverso azioni di sensibilizzazione ad un cambio di comportamento.