Bando PartecipAzione 2024 – Azioni per la protezione e la partecipazione dei rifugiati

Intersos e UNHCR

Bando rivolto a tutte le associazioni di rifugiati e le organizzazioni radicate sul territorio che favoriscono la partecipazione dei rifugiati per sostenerne le attività attraverso un programma di capacity building e un micro-finanziamento dei progetti selezionati.


Coltiviamo Agricoltura Sociale 2023

Confagricoltura, Onlus Senior e Reale Foundation

3 premi da 40mila euro ciascuno per progetti innovativi di agricoltura sociale, con particolare riferimento alla solidarietà tra le generazioni, all’assistenza sociale e socio-sanitaria dei gruppi svantaggiati, alla tutela dei diritti civili e all’inclusione sociale di chi vive nelle zone rurali e un premio speciale da 20mila euro per progetti di gestione e riqualificazione del verde pubblico.


Otto per mille a gestione diretta statale – anno 2023

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Aperta la possibilità di presentare le istanze per accedere al contributo otto per mille dell’Irpef a diretta gestione statale per le categorie fame nel mondo, calamità naturali, assistenza ai rifugiati e conservazione di beni culturali.


Piani regionali per la tutela della salute dei richiedenti e titolari di protezione internazionale in condizione di vulnerabilità

Commissione europea - Ministero dell’Interno - Dipartimento per Le Libertà Civili e l'Immigrazione

Il presente avviso si pone l’obiettivo di promuovere un’assistenza sanitaria integrata ed uniforme su tutto il territorio nazionale, in linea con la necessità di tutelare i diritti di titolari e richiedenti protezione internazionale ovvero delle persone che si trovano in condizioni di particolare vulnerabilità, che hanno subito torture, stupri o altre forme gravi di violenza psicologica, fisica o sessuale.


Promozione dell’autonomia sociale ed economica dei rifugiati

Commissione europea - Ministero dell’Interno - Dipartimento per Le Libertà Civili e l'Immigrazione

Il presente Avviso intende sostenere gli Enti Locali titolari di progetti del Sistema Accoglienza e Integrazione (SAI) nella definizione e realizzazione di “Piani individuali di inserimento socio-economico dei titolari di protezione internazionale” in uscita dai centri di accoglienza, con particolare attenzione ai soggetti vulnerabili e ai nuclei familiari.


Servizi innovativi di formazione linguistica 2023-2026 per i cittadini dei Paesi terzi

Commissione europea - Ministero dell’Interno - Dipartimento per Le Libertà Civili e l'Immigrazione

Il presente avviso è finalizzato a promuovere il potenziamento della formazione linguistica dei cittadini di Paesi terzi, con particolare riferimento alle categorie vulnerabili, attraverso sperimentazioni adeguate a rispondere alle diverse esigenze espresse dai destinatari finali nei diversi contesti di riferimento.


Bando PartecipAzione 2023 – Azioni per la protezione e la partecipazione dei rifugiati – scadenza prorogata

Intersos e UNHCR

Bando rivolto a tutte le associazioni di rifugiati e le organizzazioni radicate sul territorio che favoriscono la partecipazione dei rifugiati per sostenerne le attività attraverso un programma di capacity building e un micro-finanziamento dei progetti selezionati.


Rappresentazione e visibilità di migranti e rifugiati sui social media e in altri canali mediatici

Commissione Europea - DG CNECT - Communications Networks, Content and Technology

Il bando, che segue e si basa su un progetto attualmente in corso finanziato dal bando analogo lanciato nel 2021, mira anche a promuovere ulteriormente social media inclusivi in Europa e ad aiutare migranti e rifugiati a creare le proprie narrazioni sul ruolo di questi gruppi vulnerabili nelle società e comunità europee.


Bando per azioni transnazionali in materia di asilo, migrazione e integrazione

Commissione europea - Direzione Generale Migrazione e Affari interni

Nell’ambito del Fondo Asilo, migrazione e integrazione il bando intende sostenere progetti volti a garantire un’effettiva integrazione ed inclusione dei cittadini di paesi terzi, compresi i beneficiari e i richiedenti protezione internazionale, in linea con il Piano d’azione per l’integrazione e l’inclusione 2021-2027.