Organizzazioni della società civile: bando DEAR 2022 -Sensibilizzazione ed educazione allo sviluppo

Commissione Europea – DG Sviluppo e cooperazione EuropeAid

Bando DEAR 2022 il programma dell’UE in materia di educazione e sensibilizzazione allo sviluppo che promuove e consente un coinvolgimento attivo dei cittadini dell’UE, in particolare dei giovani, nelle questioni relative allo sviluppo e nell’affrontare le sfide globali a livello locale e globale nell’ambito del programma tematico NDICI-Europa Globale – Organizzazioni della società civile.
Nello specifico il bando intende promuovere una società più inclusiva con un senso sviluppato di corresponsabilità per lo sviluppo sostenibile locale e globale e per le sfide globali (in particolare disuguaglianze globali e crisi ecologiche).


DiscoveryEU: seconda tornata di candidature 2022 per pass di viaggio per i giovani europei

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

DiscoverEU è un’iniziativa dell’Unione europea che offre ai giovani diciottenni l’opportunità di viaggiare in tutta Europa. Gli spostamenti sono principalmente in treno (sono previste eccezioni per consentire di partecipare a coloro che vivono su isole o in zone remote), scoprendo i paesaggi mozzafiato d’Europa e la sua infinita varietà di piccole e grandi città. Sarà anche un’occasione di incontrare altri viaggiatori che si ritrovano sulla stessa lunghezza d’onda, di guadagnare autonomia e fiducia in se stessi e di esplorare la propria identità europea.


KA1 – Mobilità nel settore dell’Educazione degli Adulti – 2 round

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Il bando sostiene, nel settore dell’educazione degli adulti, la mobilità per l’apprendimento individuale al fine di offrire opportunità di apprendimento ai discenti, personale docente e non docente e fornire supporto all’internazionalizzazione e sviluppo istituzionale dei provider di istruzione per adulti e di altre organizzazioni attive nel campo dell’educazione degli adulti. L’azione contribuirà all’attuazione dell’Agenda per le competenze e alla creazione di un’area europea dell’educazione.


KA 2 – Partenariati su scala ridotta nei settori della scuola, della formazione e della gioventù – 2^ scadenza

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

I partenariati su scala ridotta sono pensati per ampliare l’accesso al Programma agli attori e alle persone nei settori dell’istruzione scolastica, dell’educazione degli adulti, dell’istruzione e della formazione professionale e della gioventù.
Con importi inferiori delle sovvenzioni concesse alle organizzazioni, una durata più breve e requisiti amministrativi più semplici rispetto ai partenariati di cooperazione, questa azione mira a raggiungere le organizzazioni di base, meno esperte e nuovi arrivati nel Programma, riducendo le barriere all’ingresso per coloro che hanno minori capacità organizzative.


Economia circolare e qualità della vita: bando 2022 per progetti d’azione standard

Commissione Europea - CINEA - Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l’ambiente

L’azione economia circolare e qualità della vita mira a facilitare la transizione verso un’economia sostenibile, circolare, priva di sostanze tossiche, efficiente dal punto di vista energetico e resiliente al clima e a proteggere, ripristinare e migliorare la qualità dell’ambiente.


Sottoprogramma Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici: bando per progetti d’azione standard

Commissione Europea - CINEA - Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l’ambiente

Il sottoprogramma Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici di LIFE contribuirà alla trasformazione dell’UE in una società neutrale e resiliente dal punto di vista climatico, sostenendo l’attuazione della politica climatica dell’UE e preparando l’UE alle sfide dell’azione sul clima nei prossimi anni e decenni.


Sottoprogramma Natura e biodiversità: bando 2022 per progetti d’azione standard

Commissione Europea - CINEA - Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l’ambiente

Il sottoprogramma Natura e biodiversità mira a contribuire allo sviluppo e attuazione della politica e della legislazione dell’UE nelle aree della natura o della biodiversità, al sostegno e all’ulteriore sviluppo, all’implementazione e gestione della Rete Natura 2000 e a migliorare la base di conoscenze per attuare, gestire la politica e legislazione dell’UE sulla natura e la biodiversità, nonché a valutare i fattori che hanno un impatto su natura e biodiversità.


Sezione transettoriale: Difendere il pluralismo e la libertà dei media

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Nell’ambito dell’obiettivo specifico di promuovere la cooperazione politica e le azioni innovative a sostegno di tutti i filoni del programma e di promuovere un ambiente mediatico diversificato, indipendente e pluralistico, nonché l’alfabetizzazione mediatica, il bando intende favorire la libertà di espressione artistica, il dialogo interculturale e l’inclusione sociale attraverso la promozione di attività intersettoriali volte ad adeguarsi ai cambiamenti strutturali e tecnologici che devono affrontare i media, compreso il rafforzamento di un ambiente mediatico libero, diversificato e pluralistico, il giornalismo e i media di qualità, l’alfabetizzazione anche nell’ambiente digitale.


Rete nel campo dell’istruzione dei bambini e dei giovani provenienti da un contesto migratorio

Commissione Europea - DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

Il bando nell’ambito dell’Azione supporto alla definizione delle politiche e alla cooperazione intende sostenere una rete europea di soggetti pertinenti per analizzare e co-creare conoscenze su politiche efficaci per un’istruzione inclusiva di qualità dei bambini e dei giovani provenienti da un contesto migratorio, promuovere la cooperazione tra le diverse parti interessate, diffondere più ampiamente pratiche efficaci e approcci innovativi, sostenere la politica della Commissione UE sull’inclusione dei bambini e dei giovani provenienti da un contesto migratorio nella/attraverso l’istruzione e nel contesto dello Spazio europeo dell’istruzione.