IL MOTORE DI RICERCA SULLE OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO PER IL VOLONTARIATO E TERZO SETTORE

  1. >
  2. Europei
  3. >
  4. Europa Digitale
  5. >
  6. Bando per rafforzare la...

Bando per rafforzare la presenza di donne e ragazze nelle TIC

ENTE EROGATORE

Commissione Europea – DG CONNECT – Hadea – Agenzia esecutiva europea per la salute e il digitale

SCADENZA

29 maggio 2024

OBIETTIVO

Rafforzare la partecipazione delle ragazze e delle donne alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC), avanzando da un lato verso l’obiettivo del programma per il decennio digitale di impiegare 20 milioni di specialisti in TIC nell’Unione entro il 2030 e dall’altro verso l’obiettivo della parità nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione contenuto nella dichiarazione Women in Digital.

AZIONI FINANZIABILI

  • Identificare i principali ostacoli che le ragazze e le donne incontrano nella scelta dei percorsi educativi e professionali nelle TIC;
  • Mostrare azioni pratiche, efficaci e fattibili per migliorare la loro rappresentanza nel settore digitale;
  • Creare una rete di competenze e una comunità di stakeholder, in modo che la Commissione rimanga informata sulle migliori pratiche esistenti al fine di incoraggiare e sostenere la partecipazione femminile alle TIC in tutta Europa.

La durata dei progetti è di 24 mesi.

DESTINATARI

Donne e ragazze

PAESI AMMISSIBILI

  • UE 27: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.
  • PTOM: Paesi e Territori d’Oltremare: Paesi, territori e collettività che non sono sovrani ma dipendono in misura diversa dai tre Stati membri con i quali mantengono legami speciali, ovvero 1.Olanda: Aruba, Bonaire, Curaçao, Saba, Sint Eustatius, Sint Maarten; 2. Francia: Nuova Caledonia, Polinesia francese, Terre australi e antartiche francesi, Isole di Wallis e Futuna, Saint Pierre e Miquelon, Saint Barthélemy; 3. Danimarca: Groenlandia.
  • EFTA/SEE: Islanda, Norvegia, Liechtenstein
  • Paesi candidati e potenziali candidati: Albania, Bosnia-Erzegovina, Kosovo, Moldavia, Montenegro, Macedonia del Nord, Serbia, Turchia, Ucraina.

ENTI AMMISSIBILI

Persone giuridiche, pubbliche e private, stabilite negli Stati UE, compresi i Paesi e territori d’oltremare, e in alcuni Paesi extra UE associati al programma.

Sono particolarmente incoraggiate le proposte progettuali di organizzazione della società civile, organizzazioni di ricerca e imprese.

DOTAZIONE FINANZIARIA DISPONIBILE

2.000.000 euro.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il bando rientra tra le Azioni di supporto e di coordinamento che finanziano il 100% dei costi ammissibili.

La sovvenzione massima per una proposta progettuale sarà di 2 milioni di euro.

MODALITÀ E PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE

Le proposte progettuali devono essere presentate da consorzi di almeno 3 partner di almeno 3 diversi paesi ammissibili.

La presentazione dei progetti deve avvenire per via telematica tramite il Funding & Tender Portal accessibile dalla pagina web del bando.

Identificativo bando: DIGITAL-2024-ADVANCED-SKILLS-06-WOMEN

LINGUA SCRITTURA DEL FORMULARIO

Le proposte di progetto possono essere presentate in qualsiasi lingua ufficiale dell’UE. Tuttavia, per motivi di efficienza, la Commissione invita i candidati ad usare l’inglese.

CONTATTI

ULTERIORI INFORMAZIONI

LINK AL BANDO

Link al programma

Tag
[Digitale, PMI, Intelligenza artificiale, Cybersecurity, Microelettronica, 3D, Cloud, Donne, Ragazze, Programma Europa Digitale]

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonte ufficiali degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. Infobandi non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare Infobandi come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali