Sfide sociali e arti

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

L’obiettivo del bando è quello di promuovere approcci innovativi alle sfide della società che tengano conto delle prospettive artistiche. Mira anche a formulare e testare pratiche innovative basate sull’arte e volte alla comprensione reciproca, al dialogo e alla partecipazione civica, migliorando così l’inclusione sociale e contribuendo a un’ulteriore integrazione delle arti nelle politiche e negli obiettivi strategici dell’UE.


Approcci collaborativi al patrimonio culturale per la coesione sociale

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

L’obiettivo del bando è quello di contribuire a promuovere la diversità culturale, la coesione sociale e il riconoscimento di molteplici identità e voci. Mira inoltre ad avere un impatto positivo sulle istituzioni culturali attirando contributi e promuovendo il coinvolgimento di nuova audience.


L’impatto delle trasformazioni tecnologiche su bambini e giovani

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

L’obiettivo del bando è quello di fornire modelli esplicativi per informare le parti interessate e i professionisti in merito agli effetti a lungo termine delle TIC sullo sviluppo del bambino e sulle pratiche che massimizzino i rischi (fattori di rischio), riducano al minimo i rischi (fattori di resilienza) e massimizzino i benefici (fattori di miglioramento). L’azione intende inoltre contribuire a migliorare la regolamentazione (ad esempio etichettatura, valutazione degli strumenti digitali per l’educazione, protezione degli utenti online) e ad un uso più sicuro e più efficace delle tecnologie digitali a casa, per il tempo libero e in contesti educativi da parte di bambini e giovani.


Progetti transnazionali per l’integrazione dei cittadini di Paesi terzi – Bando 2018

Commissione europea - Direzione Generale Migrazione e Affari interni

Il bando intende sostenere progetti transnazionali volti a sostenere azioni per contribuire a una gestione efficiente dei flussi migratori e all’attuazione, al rafforzamento e allo sviluppo di un approccio comune dell’Unione in materia di asilo e immigrazione.


Corpo europeo di solidarietà – Gruppi di volontariato in settori ad alta priorità

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di volontariato nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani che vogliono aiutare, apprendere, crescere e fornisce un punto di accesso unico per tali attività di solidarietà in tutta l’Unione. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva, sostenendo le persone vulnerabili e rispondendo alle sfide della società.


Corpo europeo di solidarietà – Progetti di tirocinio e di lavoro

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di tirocinio e/o di lavoro nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani, aiutandoli a migliorare le loro capacità ed esperienze, facilitando così la loro occupabilità e la transizione nel mercato del lavoro. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva e consentire ai datori di lavoro di trovare le competenze di cui hanno bisogno in un pool di giovani socialmente orientati e con variegate qualifiche che possono contribuire al futuro delle loro imprese o organizzazioni.


Corpo europeo di solidarietà – Progetti di solidarietà

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Un progetto di solidarietà fa chiaramente riferimento ai principi e ai valori del Corpo europeo di solidarietà europeo, in particolare la solidarietà. Questo valore comune fornisce l’unità necessaria per far fronte alle sfide sociali attuali e future delle quali i giovani dovrebbero diventare i protagonisti.
I progetti di solidarietà mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l’attuazione di pratiche innovative, nonché l’attuazione di iniziative congiunte, la promozione dell’apprendimento tra pari e gli scambi di esperienze a livello locale e sono realizzati direttamente dai giovani.


Corpo europeo di solidarietà – Progetti di volontariato

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di volontariato nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani che vogliono aiutare, apprendere, crescere e fornisce un punto di accesso unico per tali attività di solidarietà in tutta l’Unione. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva, sostenendo le persone vulnerabili e rispondendo alle sfide della società.


Corpo europeo di solidarietà – Partenariati di volontariato

Commissione europea – DG Educazione e Cultura (pagina dedicata al Corpo europeo di solidarietà)

Il Corpo Europeo di Solidarietà è una nuova iniziativa dell’UE che offre ai giovani europei (18-30 anni) opportunità di volontariato nel proprio paese di residenza o in un altro paese ammissibile. Il Corpo Europeo di Solidarietà offre un’esperienza stimolante e autorevole per i giovani che vogliono aiutare, apprendere, crescere e fornisce un punto di accesso unico per tali attività di solidarietà in tutta l’Unione. L’iniziativa mira a riunire giovani che vogliano costruire una società più inclusiva, sostenendo le persone vulnerabili e rispondendo alle sfide della società.