Access City Award 2021 – Premio europeo per le città accessibili

Commissione Europea – DG Occupazione, affari sociali e inclusione

L’11^ edizione dell’Access City Award, il Premio europeo per le città accessibili è organizzato dalla Commissione europea insieme al Forum europeo della disabilità. Questa iniziativa punta a dare riconoscimento e a premiare le capacità e gli sforzi compiuti dalle città per migliorare l’accessibilità dell’ambiente urbano, in particolare per le persone disabili e gli anziani. Quest’anno l’Access City Award guarda anche della situazione di emergenza causata dal Coronavirus con la menzione speciale “Accessibilità dei servizi pubblici in tempi di pandemia”


ENI CBC MED – Bando per progetti di capitalizzazione

Per la parte FESR: Commissione Europea - Direzione Generale Politica Regionale /Per la parte ENI – Commissione Europea – EuropeAid: Direzione Generale per lo sviluppo e la cooperazione

Il bando intende promuovere uno sviluppo economico, sociale e territoriale giusto, equo e sostenibile, favorevole all’integrazione transfrontaliera e che valorizzi i territori e i valori dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo.


KA 3 – European Youth Together

Commissione Europea – DG Educazione e Cultura

“European Youth Together” mira a creare reti che promuovono partenariati regionali, da gestire in stretta collaborazione con i giovani di tutta Europa, per incoraggiare una più ampia partecipazione dei giovani alla vita pubblica europea, la condivisione di idee sull’UE e la promozione della cittadinanza europea.


Lo sport come strumento di integrazione e inclusione sociale dei rifugiati

Commissione europea - DG Istruzione, Cultura, Gioventù, Sport - Unità Sport

Il bando vuole sostenere progetti mirati a favorire l’integrazione dei rifugiati attraverso lo sport ed è in attuazione dell’Azione preparatoria “Lo sport come strumento di integrazione e inclusione sociale dei rifugiati”.


Impatto sociale reloaded – bando per mitigare le conseguenze sociali ed economiche dell’emergenza

Fondazione Italiana Accenture e Fondazione SNAM

Il bando intende supportare la capacità di cogliere le opportunità trasformative generate da questa emergenza e la capacità delle realtà che mirano a ridurre le disuguaglianze e a favorire l’inclusione sociale delle categorie più vulnerabili.


Promozione e protezione dei diritti delle persone con disabilità

Commissione Europea - DG Occupazione, Affari Sociali & Inclusione

Il bando intende sostenere attività specifiche degli stakeholder attivi nell’attuazione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità e supportare le iniziative della Commissione europea, in corso e future, sulla disabilità, tra cui l’attuazione della Strategia europea sulla disabilità e del Pilastro europeo dei diritti sociali, in particolare i principi:
1 – Istruzione, formazione e apprendimento permanente
12 – Protezione sociale
17 – Inclusione delle persone con disabilit
19 – Alloggi e assistenza per i senzatetto
20 – Accesso ai servizi essenziali


Bando area umanitaria 2020: sostegno alla popolazione in stato di estrema necessità in Italia e all’estero

UBI - Unione Buddhista Italiana

Aperta la possibilità di inviare all’Unione Buddhista un progetto in area umanitaria a valere sui fondi 8xmille, per rispondere ad emergenze nazionali, portare aiuti internazionali e realizzare interventi umanitari a favore di migranti


Asse Progress – Incubatori per l’imprenditoria inclusiva e sociale – scadenza posticipata

Commissione Europea - DG Occupazione, Affari Sociali & Inclusione

L’obiettivo del bando è mobilitare le reti esistenti di incubatori di imprese per estendere il loro raggio d’azione all’imprenditoria inclusiva e sociale. I progetti proposti, quindi, devono essere centrati su attività che promuovono i concetti di “imprenditoria inclusiva e sociale” tra tutte le singole organizzazioni membri della rete o del consorzio di reti. Le attività devono concentrarsi in particolare sul trasferimento di conoscenze e sullo sviluppo di capacità tra le organizzazioni associate, in modo che siano preparate a lavorare con i potenziali imprenditori dei settori target.


KA1 – Mobilità per i giovani e gli animatori giovanili – 2^ scadenza 2020 posticipata

Commissione Europea - DG Educazione e Cultura

L’Azione di mobilità offre ai giovani e agli animatori giovanili opportunità di mobilità in Europa per accrescere le proprie competenze, conoscere culture diverse, promuovere la partecipazione alla vita democratica in Europa e al mercato del lavoro, la cittadinanza attiva, il dialogo interculturale, la solidarietà e l’inclusione sociale.